Osservatorio Immobiliare del Comune di Torino (OICT)

 

Art

L'Osservatorio opera dal 2000, a seguito di un accordo fra il Dipartimento Casa-Città del Politecnico di Torino e il Comune di Torino, svolgendo una funzione di servizio pubblico di sistematica e continuativa osservazione del mercato immobiliare cittadino.

 

Art

A partire da orientamenti condivisi, nel 2006 è stato firmato un Protocollo di Intesa con la Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura di Torino per la collaborazione a tale progetto di osservazione del Mercato. Tale protocollo d’intesa, che è stato sottoscritto, insieme ai tre organi istituzionali (Comune, Politecnico, Camera di Commercio) e agli altri partner, anche da FIMAA Torino, ha permesso di ampliare le potenzialità dell'Osservatorio, contribuendo fattivamente alla creazione di un tavolo di lavoro comprendente le rappresentanze associative di diversi settori economici e facilitando la realizzazione di strumenti di monitoraggio quali, ad esempio, i criteri da utilizzare nelle operazioni di rilevazione del Mercato immobiliare.