Mediazione

SOPPRESSIONE DEL RUOLO DEGLI AGENTI DI AFFARI IN MEDIAZIONE

SOPPRESSIONE DEL RUOLO DEGLI AGENTI DI AFFARI IN MEDIAZIONE

La direttiva 2006/123/CE del Parlamento Europeo e del Consiglio del 12 dicembre 2006, relativa ai servizi del mercato interno (c.d. “Direttiva Servizi”), è stata attuata e recepita nel nostro Stato dal decreto legislativo 26 marzo 2010, n. 59.

Obiettivo primario della Direttiva è l’eliminazione delle barriere allo sviluppo del settore dei servizi attraverso la semplificazione normativa, amministrativa e della regolamentazione delle procedure e delle formalità relative all’accesso e all’esercizio delle attività di servizi. Tra queste, anche l’attività degli agenti di affari in mediazione.

Il D.Lgs. n. 59/2010 ha:

INTRODOTTO nuove norme per regolamentare diversamente l’accesso all’attività di agentedi affari in mediazione (artt. 73, 80)

SOPPRESSO il Ruolo degli Agenti di affari in mediazione

PRESCRITTO l’iscrizione nel Registro delle Imprese e nel REA di tutti i soggetti già iscritti nell’Elenco e nei predetti Ruoli (imprese e persone fisiche) e di tutte le imprese che intenderanno iniziare “ex novo” l’attività di agente di affari in mediazione

DEMANDATO ad appositi Decreti Ministeriali la disciplina: 

  • del passaggio dei soggetti già iscritti (imprese e persone fisiche) dall’Elenco o dal rispettivo Ruolo al Registro Imprese o al REA
  • delle modalità di iscrizione nei medesimi Registro Imprese/REA delle imprese che intendono iniziare “ex novo” le predette attività.

Il 26 ottobre 2011 il MiSE ha emanato il decreto attuativo recante le "modalità' di iscrizione nel registro delle imprese e nel REA, dei soggetti esercitanti l'attività' di mediatore disciplinata dalla legge 3 febbraio 1989, n. 39, in attuazione degli articoli 73 e 80 del decreto legislativo 26 marzo 2010, n. 59"

Il decreto, entrato in vigore il 12 maggio 2012, ha finalità puramente procedurali.

A seguito di tali disposizioni normative:

  • restano sostanzialmente in vigore le norme regolatrici dell'attività di agente di affari in mediazione (L. 39/1989), fatta eccezione per quelle che regolavano l’accesso alla medesima attività;
  • i dati relativi ai soggetti già iscritti (imprese e persone fisiche) passano dai soppressi Ruoli ed Elenco al Registro Imprese e REA;
  • cambiano le modalità e la modulistica per l’avvio dell'attività e vengono definite le modalità per l’avvio degli altri procedimenti previsti