CHIARIMENTI DECRETO LEGGE CURA ITALIA N. 18/2020

25 Marzo 2020

Qui di seguito alcuni brevi aggiornamenti pratici di carattere fiscale sulle norme adottate dal Governo con il Decreto Legge del 17/03/2020

 

L’INPS, con messaggio del 20/3/2020 n. 1288, ribadisce che l’indennità di 600 euro per commercianti, artigiani e professionisti iscritti alla gestione separata dovrà essere richiesta con domanda telematica.

Le indicazioni operative per la presentazione delle domande saranno definite in una apposita circolare di prossima pubblicazione e saranno rese disponibili entro la fine del mese di marzo. Non appena in nostro possesso, sarà nostra cura veicolarle subito ai nostri Associati.

 

I datori di lavoro con meno di 5 dipendenti potranno accedere alla cassa integrazione in deroga per un periodo massimo di 9 settimane e non avranno l’obbligo ci siglare un accordo con i sindacati (procedura semplificata) in quanto sarà sufficiente presentare la relativa domanda.

 

In allegato trovate anche un messaggio dell’INPS relativo al congedo parentale, i permessi L.104 e bonus baby sitting (Allegato. 1).

Per ogni chiarimento, potete inviare i vostri quesiti via mail in Federazione.

 

Ricordiamo infine che l’art. 64 del DL 18/2020 ha introdotto la possibilità di ottenere un credito di imposta per la sanificazione degli ambienti di lavoro pari al 50% della spesa sostenuta

Saranno definite le disposizioni attuative entro il 16/04/2020.

 

Buon lavoro a tutti.

 

Dott.ssa Annalisa Mosca

Dottore Commercialista in Torino

Consulente fiscale FIMAA Torino

Documenti

torna indietro